The filmosopher's diary

the official blog of Emiliano Montanari

Definita dai due realizzatori come “un atto di hackeraggio audiovisivo della guerra globale dello spettacolo – la prima vera risposta politica a Enduring Freedom nel quadro del fantasma spettacolare planetario” –Eyepocalypse 03 si presenta come un atto di resistenza all’invasione incontrastata  del nuovo fantasma di guerra.
Ghezzi e Montanari “navigando live” – si lanceranno come “empedocli gemelli” nel Maelstrom di immagini audiovisive video e internet  – nel vortice del “vulcano dello spettacolo. Vortice che conduce nell’occhio del nuovo fronte dell’immagine – nel ground zero del palindromo della guerra globale dello spettacolo DESERT STORM / ENDURING FREEDOM. Cercheranno di attraversare lo schermo – il fantasma finale del totalitarismo planetario spettacolare e di dis-integrare le torri gemelle dell’immagine che lo sostengono. La session inaugura un progetto internazionale inteso a scuotere dalla paresi post 11 Settembre l’intero panorama culturale e artistico  -ancor sotto shock dopo la terribile super-performance mediale terrorista delle Twin Towers- che come sostiene Karl Heinz Stockhausen  ha spogliato e reso improvvisamente obsolete gli eventi e le forme artistico-espressive – realizzando  un nuovo mostruoso fantasma immaginario di guerra globale iperspettacolare.

Eyepocalypse 03 raccoglie la sfida – affrontando l’immagine super-fantasmatica del conflitto in corso e il suo spettro terminale: “l’apocalisse” come svelamento e super-spettacolo – destino di realizzazione  e sublimazione della guerra mondiale dello spettacolo.
I realizzatori prevedono che nel corso dell’inedita performance – che cortocircuita  ambient videoweb  e acting cine-teatrale – “accadrà davvero qualcosa” capace di attraversare – disvelare e dis-integrare la finzione integrata globale audiovisiva che domina la scena mondiale attuale – di inter-romperne l’effetto di incantamento  – l’ipnotico effetto “schermo” – e invitano tutti coloro che sentono l’urgenza e il pericolo della drammatica situazione  attuale – a partecipare attivamente all’evento.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: